Cronaca

Droga da Scampia, la parola alla difesa

Trentatrè imputati hanno chiesto il rito abbreviato


Droga da Scampia: il 1° dicembre prevista la sentenza per il
processo “Pontefice”.

Ieri le arrignhe dinanzi al gup del tribunale di Lecce,
degli avvocati Salvatore Maggio, Pasquale Blasi, Patrizia Boccuni e Giuseppe
Leoni. Trentatrè imputati hanno chiesto il rito abbreviato. L’operazione è
scattata a ottobre del 2016 quando i carabinieri hanno arrestato 18 persone
tra Taranto, Bari e Napoli con l’accusa di associazione finalizzata al traffico
di stupefacenti.

Sgominate tre bande che facevano base nel quartiere Paolo
VI.La sostanza stupefacente veniva acquistata da persone ritenute vicine
a clan e del quartiere Scampia di Napoli e del quartiere Japigia di Bari.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche