Cronaca

​Vandali nell’ex scuola: 30mila euro di danni​

Raid nel plesso che ospitava la media D’Aquino


Raid vandalici nell’ex
scuola.

Ad essere preso di mira, questa
volta, è stato il plesso del rione
Tamburi che un tempo ospitava la
scuola media D’Aquino. L’edificio,
nelle ultime settimane, è stato oggetto
di ripetuti raid vandalici e furti
che hanno provocato danni ingenti.
Nei giorni scorsi, quindi, i tecnici
della direzione Patrimonio hanno
effettuato un sopralluogo al fine di
individuare gli interventi necessari alla messa in sicurezza della struttura
di proprietà del Comune.

«E’ stato
riscontrato – si legge nel resoconto
dei tecnici – che sono stati divelti
gli infissi, rotti i vetri delle finestre.
è stato completamente asportato il
quadro elettrico e l’intero impianto, sono stati manomessi punti luce e
asportati gli impianti di condizionamento
ed idrici».
In attesa di una stima complessiva
dei danni, la direzione Patrimonio
ha provveduto ad impegnare la
somma complessiva di 29.990 euro
per effettuare “interventi di carattere
straordinario di messa in sicurezza”
che saranno eseguiti da una ditta
di fiducia dell’Amministrazione
comunale.
L’ex plesso scolastico D’Aquino, che
si trova a pochi passi dalla scuola
elementare Grazia Deledda e dalla
“media” Ugo De Carolis, è destinato
ad ospitare un centro diurno socioeducativo
e riabilitativo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche