Cronaca

​Ore contate per il pirata di via Dante​

​Gli investigatori hanno individuato alcune auto sulla base di immagini e testimonianze


Potrebbe avere le ore
contate l’automobilista-pirata che è
fuggito dopo aver investito Salvatore
Colletta, tarantino di 60 anni,
il giorno dell’Epifania, in via Dante.

Il ferito dopo tre giorni di agonia è
deceduto nel reparto di rianimazione
dell’ospedale Ss. Annunziata.

Gli investigatori hanno individuato alcune auto sulla base di immagini e testimonianze. Acquisiti nuovi video dalle telecamere di sorveglianza .

Tutti i particolari nell’edizione di oggi di Taranto Buonasera in distribuzione a partire dalle 16.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche