12 Aprile 2021 - Ultimo aggiornamento il: 12 Aprile 2021 alle 07:19:17

Cronaca

Sequestra un anziano e tenta di rapinarlo


S. GIORGIO – Ha sequestrato un anziano per rapinarlo, ma è stato arrestato dai carabinieri. L’incubo per un 77enne ha avuto inizio intorno alle 15.30 di ieri, mentre eseguiva dei lavoretti nel suo garage. Il 31enne di origine rumena, Florian Grumeza, ha fatto irruzione nel box e lo ha immobilizzato riuscendo a mettergli del nastro adesivo sulla bocca per non farlo urlare. Poi, brandendo un coltello e puntandoglielo alla gola, ha tentato di rapinarlo, ma la pronta reazione dell’anziano (che si è ferito nel tentativo di disarmarlo) lo ha messo in fuga. Immediatamente sono stati chiamati i carabinieri della locale stazione, coordinati dal maresciallo Nisticò e diretti dal maresciallo Cardone, i quali hanno soccorso il poveretto in attesa che venisse accompagnato all’ospedale.

I militari dell’Arma dopo aver tracciato un identikit del malvivente, hanno iniziato a dare la caccia ad un giovane che indossava una particolare t-shirt. E’ stato fermato mentre si trovava alla fermata dell’autobus, in attesa di prendere il pullman per tornare a Lizzano, il paese in cui è domiciliato. Il rapido intervento dei carabinieri ha consentito di assicurare alla giustizia, il 31enne di origine rumena, che tra l’altro è già noto alle forze dell’ordine . Il giovane è stato trasferito nel carcere del capoluogo ionico, a disposizione del magistrato inquirente. Risponde di tentata rapina e sequestro di persona. Il coltello e il nastro adesivo, utilizzati per il colpo, sono stati sequestrati. Il coraggioso settantasettenne di San Giorgio Jonico, rimasto ferito durante il tentativo di rapina, è stato visitato al pronto soccorso dell’ospedale di Grottaglie e, dopo le cure del caso, è stato dimesso con una prognosi di dieci giorni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche