Cronaca

​Bambina ferita: la pistola non si trova​

​I genitori verranno riascoltati dagli inquirenti ​


I carabinieri stanno
lavorando a ritmo serrato per
identificare chi ha esploso il colpo
di pistola che ha ferito, ad una
spalla, una bambina di dieci anni.

Gli investigatori del comando provinciale
ascolteranno nuovamente
la mamma e il papà della piccola.
Anche quest’ultimo, com’è noto, è
rimasto ferito ad una mano.
L’episodio è avvenuto nella notte
tra domenica e lunedì, in un appartamento
situato nel rione Salinella.
Non si trova la pistola di piccolo calibro
dalla quale è partito il colpo.

La bambina è stata subito condotta
all’ospedale Ss. Annunziata. Per
fortuna il proiettile non ha leso
organi vitali.
Del caso, come detto, si stanno occupando
i carabinieri del Reparto
operativo del comando provinciale,
diretti dal tenente colonnello Giovanni
Tamborrino. Devono accertare
se il colpo sia stato esploso
all’interno dell’abitazione o se sia
arrivato dall’esterno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche