16 Giugno 2021 - Ultimo aggiornamento il: 16 Giugno 2021 alle 10:30:59

Cronaca

Blitz al mercatino delle pulci

Denunciati 15 venditori abusivi dagli agenti della Polizia Locale


Blitz al mercartino delle pulci: denunciati 15 ambulanti abusivi.
Su disposizione del comandante della Polizia Locale, Michele Matichecchia, ieri la squadra di Polizia Commerciale, diretta dal capitano Francesco De Cicco, con la collaborazione di equipaggi della Polizia di Stato, Carabinieri e Guardia di Finanza fatti intervenire dal questore ha eseguito una operazione per contrastare l’abuisivismo nell’area esterna del mercatino delle pulci che ieri mattina era letteralmente occupato da merce di ogni tipo espostea da improvvisati opweratori commerciali.
“La Polizia Locale ha allontanato i venditori abusivi che in un primo momento spalleggiati da conoscenti ma anche dagli stessi cittadini- si legge in un comunicato della Municipale- hanno manifestato con forza il loro disappunto ed hanno opposto resistenza rifiutandosi di rimuovere la merce dai marciapie e di allontanarsi. Per evitare che la situazione degenerasse si è cercato con il dialogo ma anche con la forza della legalità di convincere i “commercianti” a disistere dal loro comportamento ostruzionistico per no nincorrere in sanzioni ancora più gravi di quelle previste. Poichè non hanno desisitot dal loro comportamemnto volto ad ostacolare l’attività di Polizia si è dato inizio alla procedura di identificazione degli abusivi i quali hanno inziato lentamentea rimuovere la merce. In questa fase per far velocizzare lo sgombero dal marciapiede è stato bloccato ogni tentativo di vendita o di trattativa”.
Le operazioni di sgombero sono terminate tra molte difficoltà nella tarda mattinata. In 15 seganalti alla Procura occiupazion e abisiva di suolo pubblico. In considerazio e del fatto che il fenomeno possa riproporsi anche nelle prossime domeniche la Polizia Locale eseguirà mirati contrlli all’etserno del mercatino delle pulci.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche