Cronaca

​Influenza, arriva il “picco”. In Puglia è emergenza​

Sei le vittime registrate nella nostra regione


Negli ultimi giorni sono salite
da 10 a 14 le persone ricoverate in Puglia
in gravi condizioni per l’influenza
e le sue complicazioni.

Fermo invece il numero dei decessi
con 6 vittime pugliesi registrate.
Sono i dati forniti dalla responsabile
dell’Osservatorio epidemiologico
regionale (Oer), Cinzia Germinario,
secondo la quale “è arrivato il picco
dei casi influenzali”. In Puglia con
17 casi ogni mille persone si registra
ormai un’intensità alta di influenza.
“Abbiamo stimato che dall’inizio
dell’epidemia, ultima settimana di
ottobre e la prima di novembre, si
sono ammalati quasi 200 mila pugliesi.

Sono i bambini – aggiunge
Germinario – quelli che si ammalano
di più, nella fascia 0-4 anni, assieme a
quelli di età compresa tra 5 e 14 anni.
Per numerosità di casi la più bassa
fascia è invece quella dei soggetti con
età maggiore di 65 anni, cioè quella
ampiamente vaccinata”.
I sintomi di questa forma influenzale,
che sta colpendo tutte le regioni
d’Italia, sono spesso improvvisi e si
palesano con febbre molto alta, tosse,
mal di gola, sintomi da raffreddamento,
dolori alle articolazioni, riduzione
dell’appetito e debolezza. Nei bambini
sono stati notati frequenti casi di vomito
e diarrea.
Per contrastare i sintomi si può ricorrere
ai farmaci o meno, a seconda della
valutazione del medico di fiducia.

Decisamente meglio fare a meno di
antibiotici, a meno che il medico non
li ritenga strettamente necessari qualora
ravvisasse la presenza di infezioni
batteriche. Il consiglio principale
è quello di evitare colpi di freddo e
rimanere a riposo. Bere molta acqua
è un altro dei consigli preziosi per
alleviare anche la tosse e reintegrare
i sali minerali. Generalmente sono
sufficienti tre-quattro giorni per la
remissione della malattia, ma per
evitare ricadute è sempre meglio attendere
qualche giorno in più prima
di uscire e tornare alla vita quotidiana.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche