02 Dicembre 2020 - Ultimo aggiornamento il: 02 Dicembre 2020 alle 06:50:03

Cronaca

​Sparatoria in un ristorante, condannato a 7 anni di carcere

L'assalto armato era avvenuto nell'aprile del 2016


Sparatoria al ristorante:
condannato a sette anni di
reclusione il tarantino Giulio De
Biaso.

La sentenza è stata emessa dal
giudice monocratico. L’assalto
armato nell’aprile del 2016 in
un locale situato sulla litoranea
jonico- salentina. Due persone
erano rimaste ferite: il titolare del
locale e di un cliente che avevano
riportato ferite giudicate guaribili
in un mese. Uno dei presunti responsabili,
Giulio De Biaso, era
stato arrestato nel giro di poche
ore.

A entrare in azione, all’orario di
chiusura, tre persone armate di pistole.
Avevano fatto irruzione nel
ristorante minacciato i presenti e
intimato di consegnare l’incasso.
Un tentativo di reazione avrebbe
poi spinto uno dei tre a esplodere
alcuni colpi di pistola. Il terzetto
dopo essersi impossessati del
denaro custodito nel registratore
di cassa era fuggito.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche