16 Giugno 2021 - Ultimo aggiornamento il: 16 Giugno 2021 alle 07:01:57

Cronaca

Monkey Business, la sentenza

Attesa per il verdetto


Processo antidroga “Monkey Business”: C’è attesa per la sentenza.
Nelle prossime ore sarà emesso il verdetto dal giudice monocratico, dottssa Romano. Stamattina le arringhe difensive degli avvocati Salvatore Maggio, Angelo Casa, Gaetano Vitale, Fabio Nicola Cervellara e Antonello Giannattasio Nella scorsa udienza sono state chieste quattro condanne e due assoluzioni. Requisitoria del pm dott.ssa Grazia Nastasia la quale ha chiesto una condanna a dieci anni di reclusione per Angelo Fago, a sei anni e quattro mesi per Arcangelo Fago, a cinque anni per Silverio Passiatore, a quattro anni e quattro mesi per Chiara Mancarella. Il pm ha inoltre chiesto l’assoluzione per Marisa Marangione e Cosimo Nigro. Per il giro di droga ai Tamburi nel 2014 è stato celebrato il processo in Appello.
Con il blitz condotto nel 2012 dai carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Taranto furono eseguite 44 ordinanze di custodia cautelare in carcere emesse dal giudice per le indagini preliminari del Tribunale di Lecce, su richiesta della Direzione distrettuale antimafia. Grazie a quella operazione i militari dell’Arma sgominarono una organizzazione dedita al traffico di eroina e cocaina nelle province di Taranto, Bari, Brindisi e Lecce, ma anche in Basilicata e Calabria.Secondo l’accusa il gruppo che aveva il quartier generale alle cosiddette “case parcheggio” del rione Tamburi, poteva contare su spacciatori ma anche su corrieri. L’eroina veniva acquistata da trafficanti baresi.
L’organizzazione pagava le spese legali e dava uno stipendio fisso ai pusher. Le indagini condotte attraverso intercettazioni telefoniche e ambientali e servizi di appostamento e di pedinamento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche