26 Novembre 2020 - Ultimo aggiornamento il: 26 Novembre 2020 alle 12:41:42

Cronaca

I ragazzi dell’Archita a lezione di legalità

Incontro con i notai


TARANTO – Gli studenti incontrano i notai nella Giornata europea della legalità.
Domani, mercoledì 25 ottobre, si celebra la “Giornata europea della giustizia civile”, istituita nel 2003 dalla Commissione Europea e dal Consiglio d’Europa. E’ un momento d’informazione, riflessione e confronto tra operatori della giustizia, cittadini e studenti. Il diritto civile è parte della nostra vita quotidiana: lavoro, matrimonio, figli, acquisto della casa. Ma siamo consapevoli dei nostri diritti? Sappiamo quali sono gli attori del sistema giustizia e conosciamo il loro ruolo? Per rispondere a queste domande nasce l’evento “Open day dei notai d’Europa. Insieme per la sicurezza giuridica”, organizzato dal Consiglio dei Notariati dell’Unione Europea, che rappresenta a Bruxelles i 22 paesi nei quali è presente la figura del notaio. Il Notariato italiano ha deciso di declinare l’evento a livello nazionale tramite il coinvolgimento dei 44 Consigli Notarili Distrettuali incontrando gli studenti di tutta Italia per parlare di legalità. «I giovani sono il futuro del nostro Paese – sottolinea il presidente del Consiglio Notarile di Taranto, dottor Vincenzo Vinci – ed è importante insegnare il rispetto delle regole e dei principi essenziali che stanno alla base della nostra società civile. Per queste ragioni il 25 ottobre, Giornata europea della Giustizia civile, saremo allo storico Liceo “Archita”, che ringrazio per l’adesione all’iniziativa – a parlare con gli studenti di legalità e del ruolo del notaio nel contesto italiano ed europeo».
Appuntamento, dunque, il 25 ottobre in corso Umberto n. 106/B, a Taranto, alle ore 11. nell’Aula Magna dell’Archita. A fare gli onori di casa il dirigente scolastico, professor Pasquale Castellaneta. A dibattere con gli studenti (sarà presente una folta rappresentanza delle quinte classi), cui porterà il saluto del Consiglio Notarile il dottor Vinci, saranno il Notaio Daniela De Francesco, che si soffermerà sui temi del testamento biologico e sulle unioni civili, e il Notaio Antonello Mobilio, che illustrerà i punti cardine della Giornata della Legalità e parlerà della professione del Notaio anche alla luce delle evoluzioni che questa figura professionale ha registrato di recente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche