25 Ottobre 2021 - Ultimo aggiornamento il: 25 Ottobre 2021 alle 10:38:00

Cronaca

Black out, i prof. alzano la voce

L'Istituto Archimede da giorni senza luce


«Senza un intervento
radicale e risolutivo, continueranno
a subire danni sia gli
studenti, privati del diritto allo
studio, sia l’immagine della scuola,
privata della credibilità e del
decoro conquistati nel corso degli
anni».

A parlare sono i docenti dell’istituto
Archimede di Taranto. La
sede centrale di via Lago Trasimeno
n. 10, come riportato nell’edizione
di ieri di Taranto Buonasera,
è da diversi giorni senza
energia elettrica.

Secondo i prof.
«gli iter burocratici di Enel e Provincia
interrompono il pubblico
servizio dell’istituto Archimede.
Sono ormai tre giorni che le attività
didattico/amministrative non
si svolgono regolarmente, a causa
della mancata erogazione della
fornitura di energia elettrica, dovuta
a motivi strutturali, derivanti
dalla ubicazione della cabina
dell’impianto elettrico, sottostante
il piano stradale. Questa incresciosa
situazione – spiegano i docenti
– preclude, di conseguenza,
anche l’erogazione della fornitura
idrica e del servizio telefonico. Il
dirigente scolastico dell’istituto
ha inviato numerose segnalazioni
agli Enti competenti, anche nel
corso del precedente anno scolastico,
rimaste, tuttavia, inevase.
Gli interventi tecnici dell’Enel degli
ultimi giorni hanno risolto la
problematica, solo per un numero
limitato di ore, in quanto il disservizio
si ripresenta ogni mattina,
peraltro, in coincidenza con l’orario
di entrata degli studenti e del
personale della scuola».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche