Cronaca

Arcelor fa “boom”. Aumentano gli utili ed i profitti

La notizia è riportata da Economia & Finanza


La notizia è riportata
da Economia & Finanza di
Repubblica.

“In Italia hanno fatto molto rumore
prima per essersi messi a capo
della cordata che si è aggiudicata
l’Ilva (…) Nel mondo, intanto, il
gruppo siderurgico ArcelorMittal
ha registrato nei primi nove mesi
dell’anno un utile netto attribuibile
agli azionisti di 3,529 miliardi
di dollari, in netta crescita rispetto
agli 1,376 miliardi dell’anno
precedente. Nel terzo trimestre il
profitto si è fermato a 1,2 miliardi
di dollari, in rialzo del 71,4%
e sopra le attese del mercato. Il
fatturato è stato di 17,6 miliardi
di dollari (+21%). I buoni risultati
sono arrivati grazie al recupero
dei prezzi e al risveglio della
domanda mondiale per l’acciaio”.

I nuovi padroni dell’Ilva, insomma, se la passano meglio del
previsto.
“Le buone condizioni di mercato
sono alla base della nostra solida
performance trimestrale” ha commentato
il numero uno operativo
del gruppo Lakshmi Mittal in un
comunicato in cui si è detto fiducioso
per le prospettive del 2018.
Il margine operativo lordo (ebitda)
del trimestre è cresciuto dell’1,4%
su base annua a 1,9 miliardi di dollari.
Nei nove mesi dell’esercizio il
rialzo dell’ebitda è stato del 37% a
6,3 miliardi.
Fronte lavoro: prevista per oggi
la sospensione dell’occupazione
dello stabilimento a Genova, dopo
l’incontro della vigilia tra sindacati
e azienda definito “produttivo”
dalla società.
Il 14 novembre nuovo incontro
tra le parti a Roma, ma in questo
caso all’ordine del giorno è in programma
la discussione in merito
al piano ambientale, cruciale per
Taranto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche