25 Gennaio 2022 - Ultimo aggiornamento il: 25 Gennaio 2022 alle 19:57:00

Cronaca

Taranto ricorda il Generale Dalla Chiesa

Presente l’autore Cristiano Gatti che dialoga con il pubblico


Un’intera giornata
in cui Taranto ricorda il generale
Carlo Alberto Dalla Chiesa a 35
anni dalla sua morte, il suo grande
senso dello Stato, l’esempio che ha
lasciato alle nuove generazioni.

Al Teatro Orfeo, a partire da
ieri mattina, si sono svolte due
iniziative, curate entrambe dal
regista ed attore Alfredo Traversa.
Ieri, la prima parte dedicata
alle scuole (nella foto dello studio
Renato Ingenito). È stato portato
in scena “Memo e il generale”,
tratto dal testo di Cristiano
Gatti, con Alfredo Traversa e
Federico Passariello jr, Amando
Cavallo, aiuto regia Antonella
Fanigliulo, a cura di Alfredo
Traversa.

Dopo lo spettacolo, si è
svolto il dibattito con gli studenti.
Sono intervenuti il colonnello
Andrea Intermite, comandante
provinciale dei carabinieri di
Taranto, l’assessore comunale alla
cultura, già procuratore capo della
Repubblica di Taranto Franco
Sebastio, il docente Vincenzo
Basile, fratello del capitano
Emanuele Basile. Presenti alcuni
soci dell’associazione Libera,
che si occupa di contrasto alle
mafie. È stata allestita anche
un’esposizione di divise storiche,
a cura dell’Associazione nazionale
carabinieri.
In serata, alle ore 21, riproposta
l’interpretazione, in forma recitata,
del testo di Cristiano Gatti che,
presente a Taranto, dialogherà, poi,
con il pubblico e racconterà il suo
lavoro su Dalla Chiesa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche