Cronaca

Spaccia droga in una sala giochi, arrestato

Il controllo dei Falchi della Squadra mobile


Da alcuni giorni i “Falchi” della Squadra Mobile avevano sotto osservazione un 25enne tarantino, Angelo Cellammare, sospettato di condurre una fiorente attività di spaccio in una sala giochi sita in via XXV APRILE al quartiere Paolo VI.

I poliziotti avevano registrato un continuo andirivieni di giovani a loro conosciuti come abituali consumatori di sostanze stupefacenti.

Nella mattinata di venerdì, gli agenti, dopo aver notato sempre gli stessi “movimenti”, hanno deciso di porre fine all’illecita attività fermando il 25enne all’interno della sala giochi.

Il giovane palesemente nervoso, è stato immediatamente controllato e trovato in possesso di 70 euro in banconote di piccolo taglio. I poliziotti hanno deciso di procedere al controllo della sua abitazione, situata poco distante dalla Sala Giochi. Durante la perquisizione dei locali, un goffo tentativo del giovane di nascondere un sacchetto di droga, custodita all’interno di un mobile, non è passato inosservato ai Falchi che hanno immediatamente recuperato l’involucro, contenente come poi accertato circa 100 grammi di cocaina.

Dopo quanto ritrovato, il 25enne è stato condotto presso gli Uffici della Questura e tratto in arresto.

Il denaro, probabile provento dell’attività di spaccio e la cocaina, sono stati sequestrati.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche