29 Ottobre 2020 - Ultimo aggiornamento il: 29 Ottobre 2020 alle 09:47:55

Cronaca

Operato alla mano l’operaio Ilva rimasto ferito​

Incidente sul lavoro nell’officina Mua


È stato operato nella
tarda serata di martedì, con diversi
punti di sutura alla mano, l’operaio
vittima di un grave incidente
sul lavoro nell’officina
Mua dell’Ilva.

L’operaio, Antonio L., mentre lavorava
al tornio numero 11, ha subito
delle lesioni alla mano destra.
L’episodio, secondo quanto reso
noto dall’azienda, si è verificato
“perché il guanto si è impigliato
sul pezzo montato sul mandrino
del tornio stesso. Dalle prime ricostruzioni
si ipotizza che il lavoratore
abbia avvicinato la mano al
mezzo ancora in rotazione”.

Dopo
le prime cure fornite dall’infermeria
dello stabilimento, il dipendente
è stato trasportato in ospedale
dove sarà sottoposto a un intervento.
“Oltre ad aver posto immediatamente
la macchina in sicurezza,
l’azienda – spiegano fonti dell’Ilva
– ha provveduto ad informare gli
enti preposti e a svolgere tutte le
indagini interne per risalire alle
cause che hanno provocato l’episodio”.
“Stamattina vari colleghi
del reparto di Antonio sono andati
nel luogo dell’infortunio, discussioni
sulle condizioni in cui si è
costretto a lavorare” si legge in
una nota dello Slai Cobas.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche