Cronaca

​Hashish e marijuana in casa: scatta l’arresto​

Incensurato fermato dai carabinieri


Hashish e marijuana
in casa: arrestato un insospettabile.

I carabinieri dell’Aliquota operativa della
Compagnia di Martina Franca hanno
fermato per detenzione a fini di spaccio
di sostanze stupefacenti, un 37enne, incensurato,
del posto.
Nel corso di un servizio finalizzato alla
prevenzione e alla repressione dei reati in
materia di stupefacenti, hanno sottoposto
l’uomo ad una perquisizione personale
durante la quale hanno rinvenuto, all’interno
della tasca del giubbotto, un pezzo
di hashish del peso di circa 8 grammi.

I carabinieri, quindi, hanno esteso la
perquisizione anche presso l’abitazione
del 37enne e all’interno del cassetto del
comodino della camera da letto hanno
rinvenuto e sequestrato 3 “stecchette” ed un panetto di hashish per un peso di 44
grammi, due grammi e mezzo di marijuana
e la somma di 60 euro, soldi ritenuti
provento dell’attività illecita.
Il 37enne, che è stato dichiarato in arresto
per detenzione di stupefacenti ai fini di
spaccio, al termine delle formalità di rito,
su disposizione del magistrato di turno, è
stato condotto nella sua abitazione dove
dovrà rimanere ai “domiciliari”.

Lo stupefacente sarà inviato al L.A.S.S.
del comando provinciale. Stretta dei militari
dell’Arma contro i pusher di Taranto
e provincia. Nelle ore precedenti nel capoluogo
jonico i carabinieri dell’Aliquota
operativa della Compagnia di Taranto
avevano denunciato a piede libero un
ventenne. Durante un posto di blocco in
via Atenisio avevano proceduto al controllo dell’autovettura condotta dal giovane.
Il ragazzo era stato trovato in possesso di
26 grammi di hashish che aveva nascosto
sotto il sedile.

Sempre a Martina Franca,
invece, due incensurati erano stati sorpresi
in casa con hashish, sostanza da taglio
e tutto l’occorrente per confezionare lo
stupefacente. Fermato un 37enne e un
33enne. Gli investigatori avevano saputo
che i due avevano messo in piedi un’attività
di spaccio con base logistica presso
l’abitazione del 33enne, situata nel centro
storico di Martina Franca. Durante una
perquisizione domiciliare avevano rinvenuto,
in un cassetto della cucina, 70
grammmi di hashish, 60 grammi di manite,
quattro bilancini di precisione, una
macchina per il sottovuoto, una pressa,
e 215 euro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche