Cronaca

​A Chiara Armento la borsa di astudio “Marco Motolese”​

​L’iniziativa organizzata dall’Associazione Motolese, dal Club per l’Unesco di Taranto con la collaborazione del Liceo Aristosseno ​


A Chiara Armento
la XXIII Borsa di studio “Marco
Motolese”.

L’iniziativa organizzata
dall’Associazione Marco Motolese,
dal Club per l’Unesco di Taranto con
la collaborazione del Liceo Aristosseno
ha riscosso un grande interesse
in termini di partecipazione da parte
delle massime autorità civili, militari
e religiose. Ha consegnato la borsa di
studi il prefetto Donato Cafagna alla
presenza dell’ammiraglio Vitiello,
comandante Comando marittimo
Sud, del comandante provinciale dei
Carabinieri, col. Andrea Intermite,
del vice questore vicario, Angelo
Tedeschi. In una società che ogni
giorno ci mostra la parte peggiore
dell’animo umano il percorso di noi
tutti si illumina quando viene premiata
la bontà, l’amore per lo studio
e la solidarietà verso colui che è in
difficoltà.

“La commissione giudicatrice,-
dice Massimiliano Motolese
che ha presenziato con il dirigente
scolastico, alcuni insegnanti ed i rappresentanti
di classe- ha ricevuto ben
11 relazioni dalle diverse classi quinte
dell’Aristosseno necessarie per stabilire chi dovesse ottenere la borsa
di studio Marco Motolese.Relazioni che
mettono in evidenza giovani studenti che
posseggono capacità scolastiche ma
soprattutto doti morali e sentimenti
profondi di solidarietà ed amicizia”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche