22 Aprile 2021 - Ultimo aggiornamento il: 21 Aprile 2021 alle 16:13:38

Cronaca

Droga tra i giovani. Allarme senza fine


TARANTO – Non cessa l’allarme per il consumo di droga tra i giovani. Negli ultimi giorni la Guardia di Finanza ne ha segnalati altri sedici alla Prefettura. Una giovane donna, invece, è stata denunciata a piede libero. Su disposizione del Comando provinciale delle Fiamme Gialle i finanzieri hanno intensificato gli interventi sull’intero territorio del capoluogo jonico finanza di Taranto, nell’ambito di un articolato piano di controllo, finalizzato al contrasto del traffico e del consumo di sostanze stupefacenti. I servizi antidroga sono stati eseguiti dai baschi verdi del Gruppo di Taranto con l’ausilio delle unità cinofile, una sinergia che negli ultimi tempi ha rappresentato un binomio imprescindibile nella lotta agli spacciatori ed alla localizzazione dei giovani consumatori, non soltanto della provincia jonica.

I controlli sono scattati nel borgo , in città vecchia ed nel quartiere Tamburi. Sono stati sequestrati 50 grammi tra eroina, cocaina ed hashish, con la segnalazione alla Prefettura di sedici giovani assuntori di sostanze stupefacenti, alcuni dei quali provenienti dai vicini centri della provincia jonica. In particolare, nei pressi del terminal bus del porto mercantile, i militari delle Fiamme Gialle hanno denunciato a piede libero una ventinovenne di Ginosa. I finanzieri si sono insospettiti per la presenza della giovane, la quale ha mostrato subito segni di nervosismo.Grazie al fiuto dei cani antidroga, sono state infatti rinvenuti e sequestrati flaconi di metadone e dosi di eroina e di hashish. L’attività di controllo del territorio da parte della Guardia di Finanza proseguirà anche nei prossimi giorni sia nel capoluogo jonico che nei centri della provincia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche