Cronaca

​Ha allacciato l’abitazione della convivente alla rete elettrica pubblica

In azione i carabinieri ed i tecnici dell'Enel


I Carabinieri dell’Aliquota Radiomobile della Compagnia di Manduria hanno denunciato in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Taranto, per furto aggravato continuato di energia elettrica, un 44enne del posto.

I militari, con l’ausilio di personale dell’ Enel, negli ultimi giorni hanno eseguito una serie di controlli, volti a verificare il corretto funzionamento di contatori dell’energia elettrica presenti presso esercizi pubblici ed abitazioni private i cui consumi facevano sospettare manomissioni degli apparecchi.

I Carabinieri, durante gli accertamenti, hanno constatato che il 44enne, allacciandosi abusivamente alla rete pubblica, ha procurato illegalmente energia elettrica nell’abitazione della convivente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche