Cronaca

Doveva essere ai domiciliari, beccato a passeggio finisce in cella

Costa cara la violazione delle prescrizioni del regime cui era sottoposto


I Carabinieri della Stazione di Palagianello, hanno arrestato, in flagranza del reato di evasione, Angelo GIRALDIN, 35enne di Palagianello, sottoposto agli arresti domiciliari.

I militari, durante un servizio perlustrativo, hanno verificato che il 35enne si era allontanato dalla propria abitazione, violando le prescrizioni imposte dalla misura coercitiva alla quale era sottoposto, rintracciandolo poco dopo mentre passeggiava, per strada, nel centro abitato di Palagianello. Per questa ragione i Carabinieri lo hanno arrestato.

L’uomo già all’inizio del mese era stato beccato a violare le norme della Sorveglianza Speciale con obbligo di soggiorno nel comune di residenza. I carabinieri, infatti, lo avevano sorpreso in località “Chiatona” del comune di Palagiano a bordo di un pullman diretto a Taranto.

A questo punto, per lui si sono aperte le porte della Casa Circondariale del capoluogo jonico.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche