01 Agosto 2021 - Ultimo aggiornamento il: 01 Agosto 2021 alle 18:52:00

Cronaca

Eroina nella tasca dei pantaloni. Arrestata una donna


TARANTO – In una tasca dei pantaloni aveva 50 grammi di eroina. Annunziata Tolisano, trentaseienne tarantina sottoposta alla sorveglianza speciale, nel tardo pomeriggio di ieri è stata arrestata dai poliziotti della Squadra Mobile. La donna è stata fermata dagli agenti in borghese intorno alle 19, in via Minniti, per un normale controllo. Il suo atteggiamento visibilmente nervoso ha insospettito i poliziotti che hanno così deciso approfondire il controllo, nel corso del quale è stato rinvenuto in una tasca dei pantaloni, un involucro di cellophane, contente eroina ancora in pietra e quindi da “tagliare”, per un peso di 50 grammi. La 36enne è stata accompagnata negli uffici della Questura e dichiarata in arresto.

Dopo le formalità di rito, su disposizione dell’autorità giudiziaria, è stata sottoposta ai “domiciliari”. Nelle ventiquattro ore precedenti un altro presunto pusher era finito nella rete delle forze dell’ordine. Un giovane motociclista aveva gettato cocaina sotto una macchina durante un inseguimento ma era stato preso. I “baschi verdi” della Finanza avevano notato nei pressi di via Val D’Aosta due giovani sospetti. Uno dei due si era messo alla guida di una moto di grossa cilindrata e si era allontanato. Era stato inseguito e “agganciato” in viale Trentino, all’altezza dell’incrocio con viale Magna Grecia. Lo avevano invitato a fermarsi per sottoporlo ad un controllo ma il centauro si era divincolato con spintoni e si era dato alla fuga, abbandonando la moto. Dopo un inseguimento a piedi era stato raggiunto e bloccato nei pressi di via Dalmazia. Il giovane durante la fuga aveva tentato di disfarsi, lanciandolo sotto un’auto in sosta, un involucro in cellophane, successivamente recuperato, contenente 21 grammi di cocaina. Oltre alla droga i finanzieri avevano recuperato e sequestrato alcune dosi di hashish e un telefonino cellulare. Un arresto al giorno nell’attività di controllo delle forze dell’ordine per contrastare lo spaccio e il consumo di sostanze stupefacenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche