05 Dicembre 2021 - Ultimo aggiornamento il: 04 Dicembre 2021 alle 06:54:46

Cronaca

​La segnaletica stradale nei cantieri edili, rischi e criticità​

​È il tema del seminario informativo in programma domani, martedì 22 maggio​


“La segnaletica stradale
nei cantieri edili: conoscere e gestire
rischi e criticità”.

È questo il tema del seminario informativo
in programma martedì prossimo, 22
maggio, alla sala Resta della Camera
di Commercio di Taranto, dalle ore 15
alle ore 18.
Ad organizzarlo è il Formedil Cpt Taranto
in collaborazione con il Collegio
dei Geometri e l’Ordine degli Architetti
della provincia ionica.
L’iniziativa, rivolta a tecnici delle imprese
appaltatrici, esecutrici o affidatarie e
ai gestori delle infrastrutture stradali,
nonché ai committenti, ai responsabili
dei lavori, progettisti, coordinatori ed
esecutori dei lavori, si prefigge lo scopo
di fornire le opportune indicazioni sulle
attività di progettazione ed esecuzione,
sulle criticità del cantiere stradale e gli
strumenti a disposizione per una sua
corretta gestione.

Il seminario rientra tra le attività previste
dal protocollo di intesa sottoscritto
a livello nazionale tra il Formedil e il
Ministero dell’Interno, nello specifico
il Dipartimento di Pubblica Sicurezza,
con il quale si intende, tra l’altro, promuovere
la realizzazione di percorsi
formativi finalizzati a “ridurre la sinistrosità
– si legge nel documento – dei
cantieri stradali”.
L’iniziativa è inoltre valida sia per
l’acquisizione dei crediti formativi per
architetti e geometri sia per il rilascio
degli aggiornamenti obbligatori per
datori di lavoro, coordinatori, dirigenti
preposti e rappresentanti dei lavoratori
per la sicurezza (Rls)
Per prendere parte al seminario è necessaria
la preiscrizione tramite la scheda
di adesione presente sul sito www.formedilcpttaranto.com.
Per ulteriori informazioni scrivere a
nicolincesso@formedilcpttaranto.com
o contattare il Formedil Cpt Taranto al
numero 099/7302530.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche