29 Novembre 2020 - Ultimo aggiornamento il: 29 Novembre 2020 alle 11:46:35

Cronaca

​Coca ed ecstasy nel marsupio, presa una donna​

È stata fermata dai carabinieri lungo la statale 106


Nel marsupio cocaina
e droga sintetica: i carabinieri del
Nucleo radiomobile della Compagnia
di Massafra hanno arrestato,
per detenzione a fini di spaccio di
sostanza stupefacente, una donna
27enne, residente nella provincia
di Foggia.

I militari, impegnati in un servizio
di controllo del territorio finalizzato
alla prevenzione ed alla repressione
dei reati, mentre transitavano lungo
la statale 106 jonica hanno notato
un’autovettura, con una donna a
bordo che, accortasi della loro presenza,
ha assunto un atteggiamento
sospetto.
La automobilista, che era visibilmente
agitata, con l’intervento di
personale femminile della Polizia
Locale, è stata sottoposta ad una
perquisizione personale.
L’operazione non ha tardare a dare i
suoi frutti in quanto, all’interno del
marsupio, sono stati rinvenuti otto
dosi di cocaina del peso di circa
7 grammi nonché sette involucri
contenente sostanza stupefacente
del tipo Mdma (ecstasy).

La ventisettene foggiana è stata
dichiarata in arresto e su disposizione
del magistrato di turno
presso la Procura del capoluogo
jonico, trasferita presso la propria
abitazione dove dovrà rimanare ai
“ domiciliari”.
La sostanza stupefacente sequestrata
verrà analizzata dai militari del
L.A.S.S. del Reparto operativo del
comando provinciale per stabilirne
il principio attivo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche