23 Aprile 2021 - Ultimo aggiornamento il: 23 Aprile 2021 alle 07:08:31

Cronaca

In via Di Palma sfilano le fiaccole per la Todisco


TARANTO – Domani sera in centro corteo e fiaccolata “a sostegno dei magistrati e in ricordo delle vittime dell’inquinamento”. L’iniziativa è stata presentata stamattina nel corso di una conferenza stampa, alla libreria Gilgamesh, alla quale hanno partecipato i principali movimenti ambientalisti di Taranto. La manifestazione, infatti, è stata organizzata da Rosella Balestra di Donne per Taranto, Fabio Matacchiera del Fondo Antidiossina Taranto Onlus, Alessandro Marescotti di PeaceLink e da Fabio Millarte del Wwf Taranto. Il raduno per domani è previsto alle 19.15 al piazzale dell’Arsenale (via Di Palma). Da qui inizierà il corteo con fiaccolata per sostenere la magistratura che sta avviando lo spegnimento degli impianti dell’Ilva posti sotto sequestro.

Domani sera la fiaccolata partirà intorno alle 19,30 dall’imbocco di via Di Palma. Sarà, nelle parole di Matacchiera, un “corteo silenzioso e tranquillo”. E’ ancora il presidente del Fondo Antidiossina a parlare delle intenzioni della manifestazione programmata dalle quattro associazioni ambientaliste: “Vuole essere un sostegno alla magistratura in questo momento unico per Taranto in cui si stanno dando segnali fortissimi atti ad un cambiamento della città per troppo tempo sottoposta alle bugie e alle azioni di eccessiva tolleranza dei politici nei confronti di chi ha inquinato e anche da parte delle stesse istituzioni”. E, a sottolineare il senso che si vuole dare al corteo che passerà per la centralissima via Di Palma diretto in piazza della Vittoria “Adesso siamo arrivati ad un punto cruciale, nulla è più possibile nascondere; ci sono evidenze incontrovertibili, sarà impossibile smontare anche le tesi del gip Patrizia Todisco perché le indagini fatte insieme alla Procura hanno valenza scientifica e sono prove già formate, create all’interno di un incidente probatorio. Non si tratta di consulenze di parte, come molti erroneamente dicono”. Punto di arrivo del corteo sarà piazza della Vittoria dove la parola passerà al professore Antonio Polizzi, direttore della Cattedra di Fisiopatologia chirurgica della Facoltà di Medicina dell’Università di Bari e già commissario e direttore sanitario dell’Istituto tumori “Giovanni Paolo II”. “Sarà una manifestazione silenziosa e tranquilla con le fiaccole per testimoniare la nostra presenza e vicinanza soprattutto al gip Todisco che sta cambiando le sorti di Taranto. Stiamo ricevendo migliaia di adesioni”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche