30 Novembre 2021 - Ultimo aggiornamento il: 30 Novembre 2021 alle 21:47:00

Cronaca

Imprenditore ferito a colpi di pistola. E’ in gravi condizioni


TARANTO – Ferito a colpi di pistola il presidente della cooperativa Taranpesca, il 72enne, incensurato, Antonio Guarino. Un agguato in piena regola, intorno alle 7.30 di stamattina, dopo che l’imprenditore è sceso dalla sua Audi A6 per andare a comprare il giornale in una edicola situata tra via Cesare Battisti e via Fiume. A sparare un sicario con il volto coperto che, forse, prima di entrare in azione era seduto su una panchina. Al momento non si sa se sia fuggito a piedi o con un complice alla guida di un’auto o di una moto. Appena è stato dato l’allarme sul posto sono piombati i poliziotti della Squadra Volante i quali hanno accertato che Guarino, appena è sceso dalla sua macchina di grossa cilindrata, è stato avvicinato da un uomo che gli ha esploso contro due colpi di pistola, centrandolo ad un ginocchio ed al torace.

Il settanduenne, apparso subito in gravi condizioni, è stato trasportato all’ospedale “SS. Annunziata” dai soccorritori del 118. Il presidente di Tarapesca è stato sottoposto ad un intervento chirurgico e ora è ricoverato con riserva di prognosi. Nel luogo in cui è avvenuto il ferimento sono intervenuti anche gli specialisti della Polizia Scientifica, per i rilievi del caso, e gli agenti della Squadra Mobile, diretti dal dottor Roberto Giuseppe Pititto, che hanno già avviato le indagini per fare piene luce sull’agguato messo a segno nella prima mattinata sotto gli occhi di automobilisti e passanti. Gli investigatori della questura in queste ore stanno ascoltando persone che potrebbero fornire elementi utili alle indagini. Stanno lavorando a 360 gradi, senza tralasciare alcuna pista. Non è escluso che il ferimento possa essere collegato all’attività della vittima.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche