Cronaca

Rubano infissi in alluminio all’Arsenale militare, ma vengono arrestati

In azione i carabinieri di Taranto


I Carabinieri della Stazione Arsenale della Marina di Taranto hanno arrestato in flagranza del reato di furto aggravato in concorso due 21enni, uno di nazionalità albanese ed uno del Ciad, entrambi senza fissa dimora, con precedenti di polizia.

Un militare della citata Stazione, libero dal servizio, ha sorpreso i due extracomunitari all’interno di un’area dismessa dalla Marina Militare, denominata “ex baraccamenti cattolica”, ubicata in via Federico di Palma del capoluogo jonico, attualmente nella disponibilità del Comune di Taranto, mentre erano intenti ad asportare alcuni infissi in alluminio presenti nella struttura. Bloccati e condotti in caserma entrambi venivano arrestati e dopo le formalità di rito tradotti presso la Casa Circondariale del capoluogo jonico a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

La refurtiva recuperata è stata sottoposta a sequestro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche