22 Ottobre 2020 - Ultimo aggiornamento il: 22 Ottobre 2020 alle 06:45:31

Cronaca

​Attentato incendiario contro le auto dei familiari di un noto penalista

Si cerca di risalire agli autori dell'assalto


I carabinieri indagano per identificare gli
autori dell’attentato incendiario ai danni dei familiari di
un noto penalista manduriano.
In via delle Citronella, a San Pietro in Bevagna, due delle
tre macchine avvolte dalle fiamme sono di proprietà del
padre e del fratello dell’avvocato manduriano. Gli attentatori
nella notte tra mercoledì e giovedì hanno rotto i
vetri delle due macchine, una Toyota Yaris e una Citroen
C3, e hanno appiccato il fuoco.

Quando sono arrivati i vigili del fuoco del distaccamento
di Manduria le fiamme avevano già distrutto le due auto e
danneggiato una terza vettura, una Opel Astra di proprietà
di un residente della zona.
I carabinieri della Compagnia di Manduria intervenuti
sul posto hanno raccolto testimonianze che potrebbero
essere utili per incastrare gli attentatori. I familiari
dell’avvocato non hanno saputo dare una spiegazione
e hanno riferito agli investigatori di non aver ricevuto
minacce, nè richieste estorsive.
I carabinieri indagano a tamburo battente per dare un
nome e un volto agli autori dell’inquietante raid.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche