21 Giugno 2021 - Ultimo aggiornamento il: 21 Giugno 2021 alle 07:06:02

Cronaca

​Controlli nelle aziende agricole, denunciato un imprenditore e multe per quasi 70mila euro

Dava lavoro ad un irregolare che è stato avviato alla espulsione


I Carabinieri della Compagnia di Massafra, nell’ambito della collaborazione info-operativa tra Arma territoriale e i reparti speciali dei Carabinieri, stanno eseguendo numerosi controlli presso aziende agricole ed agroalimentari finalizzati alla prevenzione e repressione dei furti di macchine agricole e alla verifica del rispetto della normativa sui luoghi di lavoro, nonché della regolarità delle posizioni d’impiego degli operai dipendenti.

In tale ambito, i Carabinieri della Stazione di Massafra, con il supporto dei colleghi del N.I.L. (Nucleo Ispettorato del Lavoro) di Taranto, hanno proceduto al controllo di un’azienda agricola dove i militari hanno accertato l’impiego di un lavoratore “in nero”, nonché gravi violazioni in materia di sicurezza sui luoghi di lavoro.

Pertanto, in relazione a quanto riscontrato, il titolare è stato denunciato in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Taranto e gli sono state contestate violazioni penali con l’irrogazione di un’ammenda pari a 63.430 euro, nonché violazioni amministrative con sanzione pari a 3.900 euro.

Inoltre, a seguito di accertamenti, il lavoratore irregolare, di nazionalità albanese, è risultato clandestino sul territorio italiano e dunque accompagnato presso l’Ufficio Immigrazione della Questura di Taranto per l’attivazione delle procedure di espulsione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche