Cronaca

​Sequestrati due centri scommesse​: uno ai Tamburi e l’altro a Paolo VI

​Intervento della Polizia amministrativa: erano senza autorizzazione​


La Polizia di Stato sequestra
due centri scommesse.

Al termine di una scrupolosa attività
di indagine condotta dagli agenti della
Squadra di Polizia Amministrativa della
divisione P.A.S.I. della Questura di Taranto
nei confronti delle attività di raccolta di
scommesse sportive abusive che operano
sul territorio jonico, il gip del Tribunale di
Taranto, dott.ssa Paola Incalza, accogliendo
la richiesta del procuratore aggiunto
dott. Maurizio Carbone, ha disposto il
sequestro preventivo di due centri scommesse.

Tutti i particolari nell’edizione di oggi di Taranto Buonasera in distribuzione a partire dalle 16.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche