27 Luglio 2021 - Ultimo aggiornamento il: 27 Luglio 2021 alle 15:53:00

Cronaca

​Spaccio di stupefacenti: arrestato un richiedente asilo​

​Un gambiano di 19 anni è stato posto ai domiciliari


I Carabinieri della Stazione
di Palagiano hanno arrestato, in flagranza
di reato, per detenzione ai fini di spaccio di
sostanza stupefacente, un 19enne, incensurato,
del Gambia, richiedente esilio.

I militari, durante un servizio finalizzato al
contrasto dei reati inerenti gli stupefacenti,
hanno concentrato la loro attenzione su
un’abitazione, della periferia di Palagiano,
dove era stato segnalato un andirivieni di
giovani, alcuni dei quali noti come tossicodipendenti.

I Carabinieri hanno deciso quindi di procedere
ad una perquisizione domiciliare
presso l’abitazione del 19enne, dove hanno
trovati, nascosti all’interno della sua cameretta,
25 grammi di marijuana e 6 grammi
di hashish, già suddiviso in dosi oltre al
materiale per il confezionamento.
Il 19enne, al termine delle formalità di
rito, veniva arrestato per detenzione ai
fini di spaccio di sostanza stupefacente e,
su disposizione del pubblico ministero di
turno presso la Procura della Repubblica di
Taranto, portato presso la propria abitazione
e sottoposto agli arresti domiciliari.

Lo stupefacente sequestrato, si legge ancora
nella nota, sarà analizzato dai militari del
L.A.S.S. della Sezione Investigazioni Scientifiche,
del Reparto Operativo del Comando
Provinciale Carabinieri jonico.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche