24 Giugno 2021 - Ultimo aggiornamento il: 24 Giugno 2021 alle 18:55:18

Cronaca

Città sommersa dagli escrementi

Strade e marciapiedi imbrattati. Segnalazioni da Borgo, Città Vecchia e Tamburi


Dal Borgo al quartiere
Tamburi passando per Città Vecchia.

Non c’è pulizia che tenga: strade e
marciapiedi sono quotidianamente
imbrattati dai “ricordini” dei cani.
Ad alimentare il fenomeno, però,
non sono solo i randagi. Come documentano
le foto che pubblichiamo
in questa stessa pagina (inviate dai
nostri lettori all’indirizzo email redazione@tarantobuonasera.it)
sono
ancora tanti i proprietari che, in barba
alle norme basilari del vivere civile,
portano i cani a fare i propri bisogni
nelle aiuole e sui marciapiedi.
Nulla da eccepire, se non fosse che
gli escrementi vengono lasciati per strada. Molti commercianti hanno
provato a sensibilizzare i padroni dei
“quattrozampe” con locandine affisse
sulle vetrine dei negozi ma… nulla.

«La situazione è diventata ormai
insostenibile – evidenzia un commerciante
di via Verdi, al rione Tamburi.
Ogni giorno sono costretto a ripulire
la porzione di marciapiede antistante
il mio esercizio commerciale. Certo,
non toccherebbe a me pulire, visto
che ogni anno paghiamo centinaia di
euro di tasse, ma non posso permettere
che i miei clienti s’imbrattino le
scarpe con la cacca lasciata dai soliti
sporcaccioni».
Eppure basterebbe davvero poco per
evitare di sporcare strade e marciapiedi.
Ad esempio, basterebbe, così
come fanno molti proprietari, armarsi
di paletta e bustina.

Nei mesi scorsi, l’Amministrazione
comunale, di concerto con l’Amiu,
ha rilanciato la “moto cacca”. «Con
la riattivazione del “Dog Scooter”,
Amiu punta alla razionalizzazione
delle risorse umane e tecnologiche
già disponibili, senza perdere di vista
l’obiettivo di innovarsi profondamente».
Dall’azienda che si occupa
della raccolta dei rifiuti in città hanno
anche comunicato un «preciso
calendario che toccherà tutti i quartieri,
prevedendo anche degli interventi
specifici». Ecco il calendario
del “Dog Scooter”. Lunedì: Città
vecchia e Solito Corvisea; Martedì:
Borgo (da corso Due Mari a via Regina
Elena) e Italia – Montegranaro;
Mercoledì: Città Vecchia e Talsano,
Lama, San Vito; Giovedì: Borgo (da
corso Due Mari a via Regina Elena)
e Paolo VI; Venerdì: Città Vecchia
e Salinella; Sabato Borgo (da corso
Due Mari a via Regina Elena) e
Tamburi.
In attesa di vedere gli effetti dell’attività
svolta dal Dog Scooter, ai vigili
urbani il compito di multare gli incivili.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche