06 Agosto 2021 - Ultimo aggiornamento il: 06 Agosto 2021 alle 00:03:00

Cronaca

​Soldi per la droga, minaccia i nonni​

Intervento della Polizia in uno stabile di via Archimede

Ancora un caso di violenza sugli anziani
Ancora un caso di violenza sugli anziani

Ha tentato di estorcere
denaro ai nonni: denunciato dalla
Polizia di Stato.
Sabato scorso gli agenti della Sezione
Volante sono intervenuti in uno stabile
di via Archimede, dopo una richiesta
d’aiuto da parte di un’anziana che
ha segnalato numerose e violente richieste
di denaro da parte del nipote
tossicodipendente, un tarantino di
32 anni.
Il giovane, che era ubriaco, non era
stato fatto entrare in casa dai nonni
impauriti e si era pertanto fermato sulle
scale davanti alla porta d’ingresso
urlando e minacciando i parenti, ostinato
a restare sulle scale fin quando le
sue richieste non fossero state accolte.

Giunti sul posto, al terzo piano del
palazzo, gli agenti hanno cercato in
tutti i modi di calmare il giovane,
che per tutta risposta li ha strattonati
cercando sempre in maniera decisa di
entrare in casa dei nonni. Solo dopo
una lunga mediazione, con l’ausilio
di un altro equipaggio della Sezione Volante, il 32enne è stato riportato
alla calma e accompagnato negli
uffici della Questura.
I parenti hanno deciso di sporgere denuncia
nei suoi confronti, raccontando
la difficile situazione, le minacce, le
violenze e i continui soprusi da parte del nipote sempre intenzionato ad
estorcere denaro per assicurarsi la
quotidiana dose di droga. Dopo aver
accertato i fatti, il fermato è stato
denunciato in stato di libertà per tentata
estorsione, resistenza e minacce
aggravate a pubblico ufficiale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche