28 Luglio 2021 - Ultimo aggiornamento il: 28 Luglio 2021 alle 02:40:00

Cronaca

Strangolato in casa un uomo di 83 anni in via Peluso. Interrogato un sospetto

I Vigili del fuoco hanno dovuto forzare la porta che era chiusa a chiave


Sarebbe stato strangolato in casa l’uomo di 83 anni il cui corpo è stato rinvenuto nel pomeriggio di ieri, domenica 11 marzo, in un appartamento di via Diego Peluso 40, all’altezza di via Dante.

Il ritrovamento è stato opera dei Vigili del Fuoco che hanno dovuto forzare la porta di ingresso dell’appartamento, che era chiuso a chiave, dopo essere stati allertati dai carabinieri. Dalle prime indiscrezioni non sembrano esserci dubbi sul fatto che si sia trattato di un omicidio ed i carabinieri sono già al lavoro per individuare il responsabile.

Sul posto per accertamenti, a cura dei carabinieri della Compagnia di Taranto, sono intervenuti la Giovanna Cannarile, pubblico ministero di turno presso la Procura di Taranto, il medico legale ed i militari della sezione investigazioni scientifiche del Reparto operativo di Taranto.

Le indagini sono in corso e gli inquirenti stanno vagliando la posizione di una persona, allo stato trattenuta presso la caserma di viale Virgilio per accertamenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche