31 Luglio 2021 - Ultimo aggiornamento il: 31 Luglio 2021 alle 14:03:00

Cronaca

​Truffa on line, la Polizia​ denuncia un 21enne

L'operazione in seguito alla denuncia di un 60enne


Una denuncia
per truffa on line.

Gli agenti del Commissariato di
Martina Franca hanno denunciato
in stato di libertà un 21enne di
origine calabrese.
I poliziotti nell’aprile scorso
hanno raccolto la denuncia di un
60enne del posto che ha raccontato
di essere stato vittima di una
truffa on line.
L’uomo aveva visto su sito “Subito.it”,
un annuncio commerciale
per la vendita di un pezzo di
ricambio di auto al prezzo di 250
euro. Contattato l’inserzionista,
come da accordi presi, aveva
poi versato, caricando una carta
“postpay”, la somma di 70,00
euro quale acconto per l’acquisto
del pezzo di ricambio.

Dopo il
primo versamento però il 60enne
non è riuscito più a contattare
l’inserzionista che ha fatto perdere
le sue tracce.
Le successive indagini degli
agenti del Commissariato hanno
portato così all’individuazione
del titolare della carta ricaricabile
che è anche risultato non nuovo
a simili truffe. A tal proposito
proprio tra la Polizia di Stato e
il sito di e-commerce “Subito.it”
da poco più di un anno è nata una
collaborazione che ha poi portato
alla pubblicazione di un decalogo
di consigli pratici per scongiurare
l’azione dei truffatori.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche