Cronaca

​Strage di Palagiano, è morto il presunto mandante​

In primo grado era stato condannato all’ergastolo


Strage di Palagiano:
è morto il presunto
mandante.

Giovanni Di Napoli, sessantacinque
anni, condannato in
primo grado all’ergastolo per la
strage di Palagiano, è deceduto
nella notte tra il 16 e il 17 luglio.
Era stato condannato all’ergastolo
perché ritenuto il mandante
dell’agguato in cui, nel
marzo del 2014, furono uccisi
Cosimo Orlando, la sua compagna
Carla Fornari e il figlio di
quest’ultima, un bimbo di due
anni e mezzo.
Nel processo erano stati condannati
anche altri tre (uno per
furto e due per favoreggiamento
personale).

Di Napoli era stato scarcerato
il 9 giugno perchè le sue condizioni
di salute si erano aggravate.
E’ deceduto dopo poco più di
un mese.
I funerali saranno celebrati
oggi pomeriggio a Palagiano.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche