25 Ottobre 2020 - Ultimo aggiornamento il: 25 Ottobre 2020 alle 12:51:42

Cronaca

Illuminazione e asfalto per l’ospedale Moscati

La posizione dei Comuni di Taranto e Statte


Pressing per la realizzazione dell’impianto di illuminazione nei pressi dell’ospedale Moscati di Paolo VI.
Nei giorni scorsi, il consigliere regionale Renato Perrini ha effettuato un sopralluogo all’ospedale Nord. «Il direttore generale della Asl di Taranto, Rossi, mi aveva rassicurato – dopo il sopralluogo al Moscati alla vigilia di Ferragosto – che i lavori per la rimozione e la messa in stato di sicurezza dell’ospedale sarebbero iniziati a fine agosto. Ma fidarsi è bene, controllare è meglio! E così – ha raccontato Perrini – sono tornato e posso confermare che l’impegno è stato mantenuto. Soddisfatto, ma non basta, per questo ho chiesto al dg Rossi di convocare un incontro insieme ai sindaci di Taranto e di Statte per risolvere, al più presto, un altro problema: quello della viabilità esterna. L’accesso al Moscati non è né ben illuminato, né ha una buona cartellonistica stradale. La competenza in questo caso non è solo della Asl, ma anche dei Comuni interessati. Ognuno deve fare la sua parte».
Intanto, il sindaco Rinaldo Melucci assicura «massima disponibilità al consigliere regionale Renato Perrini». In una nota, il Comune assicura: «L’assessorato ai Lavori Pubblici insieme all’assessorato alla polizia Municipale passano all’opera per dare attuazione alle indicazioni congiunte pervenute dal primo cittadino e dal consigliere regionale Renato Perrini. L’ampliamento della rete di pubblica illuminazione nei pressi della struttura ospedaliera Moscati, nella parte di competenza del Comune di Taranto, è sulla scrivania degli uffici tecnici che provvederanno a dar seguito alle indicazioni pervenute. A tal proposito in questi giorni si sta redigendo il capitolato tecnico della gara e a breve ci sarà la pubblicazione del bando di lavori. La polizia municipale è già stata allertata e quanto prima si provvederà alla posa in opera della nuova segnaletica orizzontale».
Sull’argomento si registra anche la presa di posizione del sindaco di Statte, Franco Andrioli, che puntualizza. «Le opere di cui parla il consigliere regionale Perrini riferite ai lavori attorno all’area dell’Ospedale Nord sono in realtà in fase di appalto. Terminato l’iter per la progettazione esecutiva, quei lavori di adeguamento dell’illuminazione pubblica lungo via Bruno Buozzi a Paolo VI e nelle aree limitrofe al Moscati andranno in gara a partire dalla fine di settembre. Ci fa piacere che il consigliere si interessi della questione – spiega Andrioli – ma in realtà come ente competente (l’ospedale Nord rientra nel territorio di Statte – ndr) abbiamo già effettuato i sopralluoghi in quella porzione di quartiere che risulta essere perimetrato nei confini di Statte, e stiamo provvedendo a risolvere i problemi sia quelli che rientrano nelle nostre competenze, sia quelli riferiti alla viabilità che ad esempio per la provinciale 46 rientrano nelle competenze di altro ente. L’illuminazione pubblica sarà il primo tassello di interventi previsti dal Comune di Statte, per un importo complessivo di tre milioni di euro. E’ la somma che abbiamo stanziato per tutte le problematiche di insufficiente illuminazione sul territorio comunale e in cui rientra anche il perimetro dell’Ospedale Nord – spiega il Sindaco. Il progetto esecutivo prevede la palificazione e l’illuminazione a led di tutto il viale che conduce al nosocomio tarantino e un impianto al momento provvisorio per l’illuminazione dell’intero piazzale di ingresso all’Ospedale. Per quanto riguarda l’asfalto e la viabilità stiamo procedendo ad ulteriori interventi – conclude il sindaco – e proprio nei giorni scorsi abbiamo effettuato un sopralluogo con il responsabile della Provincia di Taranto per individuare e risolvere tutte le criticità connesse ad esempio alla presenza di asfalto divelto lungo la provinciale n. 46».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche