20 Ottobre 2021 - Ultimo aggiornamento il: 19 Ottobre 2021 alle 22:59:00

Cronaca

​Riondino: «I parlamentari 5 Stelle di Taranto si devono dimettere»

L'attore tarantino rincara la dose: «Hanno fatto quel che abbiamo rimproverato agli altri partiti»


Nuove reazioni durissime contro il Movimento 5 Stelle continuano a piovere dopo l’accordo benedetto da Di Maio tra Arcelor Mittal e le parti sociali conseguito al Ministero dello Sviluppo Economico a Roma.

L’ultimo a parlare, in ordine di tempo, è l’attore Michele Riondino, cresciuto a Taranto, figlio di un ex operaio Ilva, intervistato da Repubblica e ripreso da Huffingtonpost.it: “I parlamentari del M5S che abbiamo eletto a Taranto devono dimettersi”.

Di Maio subisce il commento caustico di Riondino: “Quello messo in atto è un vero e proprio tradimento delle promesse fatte in campagna elettorale. Hanno appena fatto quel che abbiamo rimproverato agli altri partiti. Avendo promesso mari e monti, la chiusura delle fonti inquinanti, le bonifiche dell’area, la riconversione economica, noi adesso ci aspettiamo le dimissioni in tronco di tutti i consiglieri e dei parlamentari dei Camera e Senato del Movimento”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche