25 Ottobre 2020 - Ultimo aggiornamento il: 25 Ottobre 2020 alle 16:22:59

Cronaca

​Spacciava hashish davanti ad un circolo ricreativo: preso​

In azione gli uomini della Polizia di Stato


Spaccio in un circolo
ricreativo del rione Tamburi: un
arresto della Polizia di Stato.
Da alcuni giorni i Falchi della
Squadra Mobile avevano notato
davanti ad una sala giochi in via
Galeso, un movimento di giovani
conosciuti come abituali assuntori
di sostanze stupefacenti che venivano
accompagnati all’interno dei
locali per poi uscirne frettolosamente.

Nel corso di un appostamento i poliziotti
hanno scoperto che a gestire
l’attività di spaccio sarebbe stato un
30enne tarantino, Giovanni Tursi,
già noto per i suoi precedenti in
materia di droga, fermo spesso
davanti all’entrata del circolo.
Ieri, intorno alle 18 nel corso
dell’ennesimo servizio di appostamento,
dopo aver registrato i continui
movimenti del presunto pusher,
i “falchi” sono entrati in azione, fermando all’interno del circolo il
30enne. E’ stato trovato in possesso
di 90 euro, soldi ritenuti probabile
provento dell’attività illecita e 32
pezzi di hashish già confezionati.

I
poliziotti hanno anche recuperato
un mazzo di chiavi e hanno aperto
il suo appartamento recuperando al suo interno tre panetti di hashish
per un peso di 290 grammi e
tutto il necessario per il suo
confezionamento, nonché un’altra
piccola somma di denaro in
banconote da 5 euro.
Tursi è stato quindi dichiarato
in arresto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche