Cronaca

Villa extralusso. Sigilli alla piscina


MARTINA F. – Bellissima, ma abusiva. L’attenzione dei finanzieri è stata attratta da una villa signorile. Sono scattati i sigilli. Ad essere sequestrata la piscina costruita, a quanto pare, senza le necessarie autorizzazioni. Una persona è stata invece denunciata. Le Fiamme Gialle della compagnia di Martina Franca, con l’ausilio anche di mezzi aerei, hanno scoperto una piscina abusiva di circa 100 mq comprensiva di due locali tecnici, di pertinenza di una villa signorile situata alla periferia della cittadina della Valle d’Itria, in località Santoro.

I finanzieri avevano notato da diversi giorni movimenti di carico e scarico di materiale edile in un’area recintata su cui insiste la lussuosa villa. I successivi approfondimenti, eseguiti sia presso l’ufficio tecnico che con l’ausilio delle banche dati, hanno permesso di constatare che la piscina non poteva essere realizzata in quanto mancava il permesso a costruire.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche