28 Novembre 2021 - Ultimo aggiornamento il: 28 Novembre 2021 alle 08:11:24

Cronaca

​Oltre mezzo chilo di droga tra Talsano e Grottaglie ​

Doppia operazione anti-stupefacenti della polizia


Nascondeva una panetta di
hashish in camera da letto: denunciato dalla
Polizia di Stato.
Gli agenti della Sezione Falchi, nel corso di
un mirato servizio antidroga, hanno proceduto
ad una perquisizione in casa di un 30enne a
Talsano.

Intorno alle 15.30 di domenica alla presenza del
sospettato, i poliziotti hanno prima recuperato
una piccola chiave custodita nel portafoglio del
giovane e poi hanno aperto una cassetta in ferro
nascosta tra gli indumenti nell’armadio della
camera da letto.
All’interno i Falchi hanno rinvenuto una panetta
di hashish del peso di circa 40 grammi
e 135 euro in banconote di piccolo tagli, soldi
ritenuti probabile provento dell’attività illecita
Il trentenne, incensurato, è stato così denunciato
in stato di libertà per detenzione di sostanza
stupefacente ai fini di spaccio.

A Grottaglie invece la Polzia di Stato ha messo
le mnbai su rmezzo di chilo di hashish. La droga
era stata nascosta tra le aiuole a poca distanza
da un istituto scolastico.
I poliziotti del Commissariato di Grottaglie, sin
dall’inizio dell’anno scolastico, sono attivamente
impegnati in attività di monitoraggio e contrasto
allo spaccio di sostanza stupefacente presso gli
istituti scolastici all’ingresso ed all’uscita degli
studenti.
Sabato scorso, nel primo pomeriggio, nel corso
di uno di questi servizi, nei pressi dell’Istituto
d’Arte “Calò” hanno notato, nascosta tra le
vicine aiuole, una busta di plastica nera, con
all’interno cinque panetti di hashish per un peso
di circa 500 grammi. La sostanza stupefacente
è stata sequestrata.
Sono in corso le indagini per accertare chi avesse
la disponibilità del mezzo chilo di sostanza
stupefacente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche