28 Novembre 2021 - Ultimo aggiornamento il: 28 Novembre 2021 alle 08:11:24

Cronaca

​Impianti sportivi, via libera ai fondi​

Il Consigliere regionale Pd Mazzarano: «Quasi 1,3 milioni di euro»


«Dalla Regione Puglia
un contributo di quasi 1.300.000
euro per i lavori di adeguamento
degli impianti sportivi comunali
in nove comuni della Provincia di
Taranto. In particolare risultano ammessi
ai finanziamenti i Comuni di
Massafra, Fragagnano, Grottaglie,
San Giorgio Jonico, Palagiano, Maruggio,
Manduria, Crispiano e Carosino».

Lo comunica il consigliere
regionale del Partito democratico,
Michele Mazzarano, esprimendo
«soddisfazione per il lavoro della
amministrazione regionale, ed in
particolare dell’Assessorato allo
Sport, che attraverso l’avviso E
dell’Azione 6, e cioè il bando per
la “concessione di contributi per
l’adeguamento degli impianti sportivi
comunali”, consente di dare le
prime risposte positive alle numerose
istanze dei territori. Grazie ai
contributi regionali dell’Azione 6
– ha commentato Mazzarano – che
è parte integrante del Programma
Operativo 2017, molte amministrazioni
comunali tarantine potranno
finalmente dare avvio ai lavori di
messa a norma dei propri impianti
sportivi, spesso vetusti e in alcuni
casi non a norma.

La misura è finalizzata alla qualificazione del
patrimonio impiantistico comunale
esistente attraverso l’erogazione di
contributi a sostegno della realizzazione
di progetti necessari per nuove
ed inderogabili esigenze sportive ed
all’ampliamento delle possibilità di
utilizzo degli spazi e degli impianti
sportivi esistenti. Attraverso gli
interventi per la riqualificazione e
l’ammodernamento degli impianti
sportivi – conclude il consigliere
regionale – intendiamo promuovere
lo sviluppo dello sport per tutti, così
come previsto dalla Legge regionale
33/2006, per dare nuova linfa
all’associazionismo sportivo ed al
mondo della scuola, e per tornare
ad essere protagonisti in luoghi di
aggregazione non solo sportiva, ma
dove sviluppare il senso di comunità
attraverso i valori positivi che
lo sport è in grado di trasmettere».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche