25 Gennaio 2022 - Ultimo aggiornamento il: 25 Gennaio 2022 alle 19:57:00

Cronaca

La bimba caduta dal terzo piano è stata trasferita al Gemelli di Roma

Continua a lottare sospesa tra la vita e la morte


È stata trasferita
a Roma la bambina vittima del
terribile episodio di violenza domestica,
avvenuto lo scorso 7 ottobre,
nel quartiere Paolo VI.

Dopo
l’incessante lavoro di squadra del
trauma team ospedaliero e dell’unità
di terapia intensiva, con il
supporto della Direzione Medica
del Presidio Ospedaliero Centrale,
che ha portato alla risoluzione
delle lesioni toraco-addominali (la
bimba è stata sottoposta a delicati
interventi chirurgici) e alla stabilizzazione
dell’emodinamica, la
piccola paziente è stata trasferita,
accompagnata da medici, infermieri
e mezzi del Presidio Ospedaliero
Ss.Annunziata, all’unità di terapia
intensiva pediatrica del Policlinico
Gemelli di Roma.

Nell’ospedale della Capitale saranno
completati il programma
terapeutico e il trattamento definitivo
delle lesioni che la bimba ha
riportato dopo che il padre l’ha
lanciata dal balcone.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche