Cronaca

Sedici Cardellini ​e 117 pacchetti di sigarette di contrabbando in un circolo privato

Denunciato il gestore. In un'altra operazione arrestato un 55 enne


E’ di un arresto e due denunce a piede libero il bilancio di un servizio di controllo straordinario del territorio disposto dalla Compagnia Carabinieri di Taranto e finalizzato alla prevenzione e repressione di reati in genere.

Il Nucleo Operativo Radiomobile e le Stazioni di Taranto Principale, Taranto San Cataldo, Taranto Nord, Taranto Salinella, Talsano, Leporano, nel corso di tale attività, in esecuzione di ordine di carcerazione, hanno tratto in arresto e condotto presso la Casa Circondariale di Taranto un 55enne, tarantino, condannato ad espiare anni 2, mesi 1 e giorni 22 di reclusione perché riconosciuto colpevole di rapina.

Con il concorso del Gruppo Carabinieri Forestali di Taranto, sono state denunciate in stato di libertà all’Autorità Giudiziaria tarantina:

-un 35enne di Castellaneta per porto abusivo di armi e/o oggetti atti ad offendere, poiché, a seguito di perquisizione personale, è stato trovato in possesso di un coltello a serramanico;

-un 50enne tarantino per la violazione della normativa relativa alla fauna selvatica e al contrabbando, in quanto, durante un controllo ad un circolo ricreativo da lui gestito è stato sorpreso in possesso di 16 cardellini abusivamente detenuti e di 117 pacchi di sigarette, di varie marche, privi del sigillo del Monopolio di Stato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche