Cronaca

Minaccia l’ex moglie e aggredisce con un piccone il nuovo compagno

L'intervento della Squadra Mobile mette fine ad anni di paura

Una Volante della polizia
Una Volante della polizia

Venerdì mattina la Squadra Mobile, a conclusione delle indagini, ha eseguito un’ordinanza di custodia cautelare agli arresti domiciliari, nei confronti di un 40enne tarantino.

Come è stato accertato dagli investigatori, l’uomo, sin dal 2014, anno di separazione dalla moglie, ha iniziato a minacciare ed inveire contro la donna e poi contro il suo attuale compagno.

A più riprese, almeno tre quelle accertate, lo “stalker” ha aggredito il compagno della ex moglie, colpendolo in un frangente anche col manico di un piccone alla presenza di uno dei tre figli minori avuti nel precedente matrimonio.

Pertanto, come detto, dopo quanto denunciato dalla donna e riscontrato dal personale della Squadra Mobile, ieri l’uomo è stato posto agli arresti domiciliari.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche