Cronaca

Rapinatore incastrato dalle telecamere

Il colpo a marzo scorso in un supermercato


Preso di carabinieri il presunto autore di una rapina messa a segno, a marzo scorso, in un supermercato.
I militari della Stazione di Pulsano hanno arrestato in esecuzione di un’ordinanza di custodia cautelare in carcere, emessa dal gip del Tribunale di Taranto, il quarantasettenne Pietro Galeandro.
Le indagini hanno preso il via alla fine del mese di marzo scorso quando un rapinatore solitario, armato di coltello, ha fatto irruzione in un supermercato di Pulsano e ha messo a segno il colpo alla presenza di un cliente e del proprietario dell’esercizio commerciale. Magro il bottino. Durante l’attività investigativa grazie alla testimonianza del commerciante e del cliente e all’analisi delle immagini delle telecamere di videosorveglianza installate nei pressi dell’esercizio commerciale, i carabinieri della Stazione di Pulsano sono riusciti a ricostruire un quadro investigativo chiaro e preciso circa le responsabilità da attribuire a Pietro Galeandro, ritenuto l’esecutore materiale della rapina.
L’uomo, dopo le formalità di rito, è stato trasferito nella casa circondariale di Taranto, a disposizione dell’autorità giudiziaria.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche