Cronaca

​Carico di cocaina, un arresto a Talsano

Perquisizione della Polizia al termine di un inseguimento


In casa seicento grammi di cocaina. I poliziotti della Squadra Mobile, durante un mirato servizio antidroga nel quartiere Sa­linella, hanno notato una Audi A3 percorrere a velocità sostenuta via Lago Maggiore.

La donna al volante, appena si è accorta della presenza dei poliziot­ti, con una improvvisa manovra ha cercato di invertire la marcia.

Manovra che non è passata inosser­vata agli agenti i quali, dopo poche centinaia di metri, sono riusciti a fermare la macchina.

Nel corso del controllo i poliziotti hanno rinvenuto, in possesso del passeggero, Fabrizio Versace, ta­rantino di 33 anni, 65 dosi di cocai­na per un peso di circa 25 grammi e 1.600 euro in contanti suddivisi in banconote da 50 e 20 euro. Con l’ausilio dei loro colleghi della Sezione “Falchi” hanno eseguito, a Talsano, una perquisizione in casa del fermato. Durante il controllo, l’intuito dei poliziotti ha consentito di recuperare su un armadio circa 600 grammi dello stesso tipo di sostanza stupefacente che aveva in auto Versace.

La cocaina era divisa in sei involucri di cellophane elettrosaldati e messi sottovuoto.

Al termine dell’operazione il tren­tatreenne, che era stato già accom­pagnato negli uffici della Questura, è stato dichiarato in arresto.

La cocaina e l’auto a bordo della quale viaggiava l’arrestato sono state poste sotto sequestro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche