24 Giugno 2021 - Ultimo aggiornamento il: 24 Giugno 2021 alle 18:55:18

Cronaca

​Le reliquie di S. Francesco per il 60° anniversario del Santuario di Talsano​

Il programma degli eventi


Il 4 ottobre il Santuario
Nostra Signora di Fatima di
Talsano celebra il 60° Anniversario
di Consacrazione Canonica della
Parrocchia, voluta dal compianto
don Luigi De Filippis primo parroco
del Santuario.
Il 16 luglio 1959 il lucano cardinale
Francesco Roberti la elevò
a Santuario diocesano.

Il ricco
programma delle celebrazioni,
volute dal parroco don Pasquale
Laporta ha come tema “Maria e
Francesco sono qui in mezzo a
noi”. Le celebrazioni si apriranno
domani, martedì 2 ottobre, con
l’accoglienza del Rettore della Basilica
di Fatima in Portogallo padre
Carlos Cabecinhas che donerà al
Santuario una copia dell’Immagine
della Madonna Pellegrina presente
a Fatima e alle 18.30 presiederà la
solenne celebrazione eucaristica.
Il 4 ottobre ci sarà una “Festa di
Famiglia” con la celebrazione delle
ore 18.30 con la quale si potrà
lucrare l’indulgenza plenaria e, al
termine, i dolci di San Francesco.

Il 5 ottobre concerto – Testimonianza
di Debora Vezzani a cura
del Centro Aiuto alla Vita.
Dal 9 ottobre al 14 ottobre arriverà
dal convento di Assisi, per gentile concessione del “custode”, il Sacro
Reliquiario di San Francesco di
Assisi accompagnato da due frati.
Dalle ore 17 accoglienza in piazza
Vittoria, corteo processionale
verso il Santuario accompagnato
dagli sbandieratori di Oria, dalla
banda musicale di Colobraro e dal
corteo storico di Maruggio, offerti
dalle rispettive Amministrazioni
comunali.
In piazza Madonna di Fatima ci
sarà l’infiorata a cura dell’Anspi
della parrocchia Chiesa Madre di
Maruggio, grazie al parroco don
Antonello Prisciano e l’offerta
dell’incenso alle Sacre Reliquie di
San Francesco da parte dei sindaci
di Colobraro Andrea Bernardo
accompagnato dal parroco don
Giovanni Lo Pinto, di Maruggio
Alfredo Longo e di Oria Maria Lucia
Carone. A seguire celebrazione
eucaristica presieduta da mons.
Filippo Santoro.

Dal 10 al 14 ottobre, il fitto il calendario
degli eventi contempla l’arrivo
da tutta la diocesi di vari gruppi
che animeranno le celebrazioni, in
particolare il 12 ottobre assisteremo
alla testimonianza-concerto del
cantante Mimmo Cavallo, intervistato
da Nicla Pastore, il 13 ottobre
al concerto del Gruppo Lev Efftha
di Sandonaci e domenica 14 ottobre
saluto alle Reliquie dopo la Santa
Messa delle ore 10.
Il parroco don Pasquale ringrazia
«tutti coloro che hanno collaborato
al calendario delle celebrazioni, i
sindaci di Colobraro, Maruggio e
Oria, e il presidente del Consiglio
regionale Mario Loizzo che hanno
patrocinato e sostenuto lo straordinario
evento». Per l’occasione sarà
presente anche il Gonfalone della
Regione Puglia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche