Cronaca

​Una pistola sotto il cuscino di una stanza dell’Hotel, il gestore finisce in trappola​

Preso dai carabinieri


Aveva nascosto una
pistola nell’hotel. I carabinieri della
Compagnia di Manduria hanno arrestato
un 45enne di origini straniere,
residente a Manduria e gestore di
una struttura ricettiva situata a San
Pietro in Bevagna. I militari, durante
un servizio perlustrativo finalizzato
alla prevenzione e alla repressione
di reati e al controllo delle strutture
ricettive, si sono recati presso l’hotel
gestito dell’uomo per eseguire un
controllo amministrativo.

Insospettiti
dall’atteggiamento del 45enne, che
appariva alquanto nervoso, hanno
deciso di eseguire una perquisizione
che ha consentito di rinvenire, sotto
il cuscino della camera da letto utilizzata
dall’uomo, una pistola semiautomatica
marca Taurus, calibro
9X19, identica a quelle in dotazione
alla polizia brasiliana, completa di
due caricatori con all’interno 17
proiettili ed ulteriori 80 cartucce dello stesso calibro. L’uomo, che è
stato trovato in possesso anche di un
passaporto di nazionalità portoghese
e due carte d’identità rispettivamente
di nazionalità brasiliana e italiana, è
stato arrestato per detenzione illegale
di armi e munizioni e, su disposizione del pm di turno, Enrico Bruschi,
condotto presso la casa circondariale
di Taranto.

L’arma sarà inviata
al Ris per essere sottoposta ad un
perizia balistica che verificherà
se sia stata utilizzata in episodi
criminosi avvenuti di recente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche