28 Luglio 2021 - Ultimo aggiornamento il: 27 Luglio 2021 alle 23:04:00

Cronaca

​Viaggiava contromano in autostrada: supermulta​

​Un uomo “pizzicato” mentre percorreva la Bari-Taranto in senso contrario. Le statistiche: in calo gli incidente mortali sulle strade tarantine​


Al volante contromano
sull’autostrada: bloccato in
tempo dall’intervento della Polizia
Stradale
Una pattuglia della Polstrada di Taranto
nel pomeriggio di martedì scorso,
intorno alle ore 15.00, durante il consueto
servizio di vigilanza sulle strade
exstraurbane della provincia, mentre
percorreva la statale 7 nel territorio di
Massafra, nei pressi dello svincolo d’immissione
sulla A/14 si è accorta di una
macchina che percorreva contromano
pericolosamente lo svincolo proveniente
dall’autostrada.

La manovra è stata bloccata prontamente
dagli agenti della polizia i quali
hanno fermato la vettura prima ancora
che si immettesse sulla statale 7 ancora
in senso contrario, evitando rischi e
conseguenze più gravi alla circolazione.
Alla guida della vettura c’era un uomo
di 76 anni.
Il codice della strada prevede, per la
grave violazione, il pagamento di una
multa dal minimo di 2mila euro a un
massimo di 8mila euro e le sanzioni
accessorie della revoca della patente e
del fermo amministrativo per tre mesi
del veicolo.
“Come è noto la manovra del contromano
è sempre presente nelle statistiche
annuali in modo consistente- si legge
in una nota della Polstrada- come quella
del 2017 che in ambito nazionale, ha
registrato 221 episodi, 34 notturni e 187
diurni, 144 su autostrade e superstrade e 77 su strade ordinare.

Solo in 62 episodi
si sono verificati feriti o morti. In
totale sono state 11 le vittime e 114 i
feriti. Sessantasei conducenti sono stati
bloccati in tempo dall’intervento delle
forze di polizia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche