Cronaca

​Droni in edilizia, prove tecniche di futuro a Paolo VI​

Venerdì prossimo c’è il convegno


“L’uso dei droni in
edilizia” è il tema del seminario organizzato
dal Formedil Cpt Taranto
in collaborazione con l’azienda
IDS, Ingegneria dei Sistemi, in
programma venerdì prossimo, 23
novembre, dalle ore 15 alle ore 18.

L’iniziativa, che si terrà al quartiere
Paolo VI di Taranto nella sede del
Formedil in via Amendola 10, è rivolta
principalmente a professionisti,
addetti ai lavori e imprenditori
del settore edile. Riflettori puntati,
in particolare, sulle tecniche e le
modalità operative di un rilievo
aerofotogrammetrico condotto
mediante i sistemi di aeromobile a
pilotaggio remoto, i droni appunto.
“Gli ambiti di applicazione nel
settore edile – spiega Franco Pasanisi,
direttore del Formedil Cpt
Taranto – sono molteplici. I droni
potrebbero rivelarsi molto utili
nelle attività di controllo e verifica
della stabilità di edifici e immobili,
fornendo indicazioni e dati
precisi e di facile lettura da parte
dei tecnici, a tutto vantaggio della
sicurezza dei lavoratori e di tutti i
soggetti impegnati in questo tipo
di operazioni.

Pensiamo inoltre a
quanto potrebbe risultare prezioso
il supporto di queste sofisticate
apparecchiature quando si tratterà
di dare attuazione ai progetti di
riqualificazione e recupero della
Città vecchia di Taranto. Proprio
per queste ragioni, in collaborazione con la IDS, società di assoluto
rilievo in questo campo, vogliamo
approfondire gli aspetti propedeutici
all’organizzazione di specifici
corsi di formazione”.
Dopo i saluti di Fabio De Bartolomeo
e Francesco Bardinella, rispettivamente
presidente e vicepresidente
del Formedil Cpt Taranto, e Luciano Santoro responsabile IDS
della sede operativa di Grottaglie,
spazio alla dimostrazione pratica
di utilizzo del drone in edilizia;
a seguire, ci saranno le relazioni
tecniche affidate a Francesco
Pettinato, Armando Schiavoni e a
Franco Pasanisi.

Informazioni al
099/7302530.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche